StoriaI giornali oggiPrima paginaDentro il quotidianoCome nasceLa cronacaLessicoNoi giornalisti

 

OSSERVIAMO IL QUOTIDIANO

 

La PRIMA PAGINA del quotidiano è un po’ “ la sua vetrina “: osserviamo la sua struttura….

 

La prima pagina è la facciata del quotidiano, presenta gli avvenimenti trattati più rilevanti e solitamente sono commentati; gli articoli sono disposti secondo uno schema fisso che ha lo scopo di far cogliere con un colpo d’occhio gli argomenti trattati.

La testata: è la parte superiore della pagina. Comprende il nome del giornale, il nome del direttore, l’anno di fondazione, il numero, il prezzo del giornale, l’indirizzo e la data; talvolta può essere affiancato da riquadri pubblicitari (manchette).

Articolo di apertura: è il primo articolo del giornale, trattante l’argomento più importante. Solitamente è situato a sinistra ed caratterizzato da un titolo di grande rilievo, spesso accompagnato da tre elementi principali:

  • l’occhiello, che introduce l’argomento;

  • il titolo, scritto a caratteri grandi ed evidenti. Nel linguaggio giornalistico si dice che esistono due tipologie di titoli:

    • i titoli caldi, quando essi tendono a suscitare emozioni nel lettore;  

    • i titoli freddi: quando hanno scopo puramente informativo e devono esprimere in modo sintetico il contenuto della notizia.

  • il sommario, che è una sintesi dell’argomento trattato nell’articolo.

Articolo di spalla: è generalmente collocato in alto, a destra del titolo di apertura. Tratta anch’esso un argomento importante e può essere sostituito da una fotografia o una didascalia.

Civetta, o Contornato: brevi sintesi di articoli contenuti nel giornale, o la semplice presentazione del loro titolo con riferimento alle pagine in cui si trovano.

Taglio: è la diversa posizione occupata sulla pagina dai vari articoli. Vi sono diversi tipi di taglio: Alto, Medio e Basso.

Finestra: è un riquadro con foto riguardante una notizia importante trattata all’interno.

Manchette: piccoli testi pubblicitari, posti da alcuni quotidiani ai lati della testata o negli angoli inferiori della prima pagina.

Articolo di Fondo: riporta opinioni e commenti su un determinato problema ed è quasi sempre firmato dal direttore del giornale o da qualche suo collaboratore.

Tasselli pubblicitari: spazi utilizzati da inserzionisti per reclamare i propri prodotti.